Parco Mantegazza

Via Monguelfo

Un castello medioevale circondato da un parco in stile inglese di quasi tre ettari: passeggiando si possono ammirare oltre cento differenti varietà di alberi e arbusti. Nella parte inferiore distese di prati con latifoglie, nella parte alta faggi, ippocastani, querce, carpini e cedri.

Come raggiungere il luogo :

Con il trasporto pubblico: dal centro città bus di Linea P o Linea E. Per informazioni: www.ctpi.it
In auto: parcheggio consigliato piazzale De Gasperi.

  • lunedì 20 settembre
  • DA LUNEDÌ 20 A VENERDÌ 24 SETTEMBRE E SABATO 25 SETTEMBRE - Parco Mantegazza  - Via Monguelfo

    ESSERI LIEVI 2021 – RESIDENZA D’ARTISTA

    Continua la collaborazione tra NATURE URBANE e HABITAT_Scenari Possibili, il progetto nato nel 2014 nella zona della Martesana che porta le arti contemporanee nei luoghi pubblici, nei parchi, nelle piazze e lungo i corsi d’acqua.

    Il festival 2021 ospita nuovamente l’artista visuale Livia Paola Di Chiara per la realizzazione di un’opera d’arte pubblica site-specific all’interno del parco Mantegazza, un’estensione dell’opera ESSERI LIEVI realizzata nell’anno 2020 nel parco di Villa Baragiola.

    Dal 20 al 24 settembre il pubblico può assistere al processo di creazione dell’artista, offrire spunti e suggestioni e rendersi simbolicamente protagonista dell’atto trasformativo, facendo dell’arte visuale un’occasione di incontro, riflessione e presa di coscienza del valore dei luoghi.

    L’opera d’arte diventerà patrimonio comune della città.

    DA LUNEDÌ 20 A VENERDÌ 24 SETTEMBRE

    parco Mantegazza (via Monguelfo)*

    dalle ore 10.00 alle ore 18.00

    Lavori

    * in caso di maltempo dépendance Castello di Masnago, via Cola di Rienzo n. 42

    SABATO 25 SETTEMBRE

    parco Mantegazza (via Monguelfo)*

    ore 11.00

    Inaugurazione di ESSERI LIEVI 2021

    * in caso di maltempo Sala Conferenze del Castello di Masnago, via Cola di Rienzo n. 42

    Un terzo seme di tarassaco valica il confine del parco di Villa Baragiola e si radica su una parete scoscesa di parco Mantegazza, imitando l’estetica e il comportamento della pianta e adattandosi al luogo in cui si colloca. L’azione di oltrepassare lo spazio chiuso e di dislocarsi in un altro ambiente pone l’osservatore davanti ad un’evidenza: i margini entro i quali siamo portati ad agire altro non sono che delimitazioni alle quali il resto degli esseri viventi non risponde poiché non le riconosce come tali.

    Il progetto di curatela è affidato all’Associazione Culturale ILINX, che da anni sviluppa, organizza e gestisce il progetto HABITAT_Scenari Possibili, in collaborazione con Regione Lombardia.

  • sabato 25 settembre
  • DA LUNEDÌ 20 A VENERDÌ 24 SETTEMBRE E SABATO 25 SETTEMBRE - Parco Mantegazza  - Via Monguelfo

    ESSERI LIEVI 2021 – RESIDENZA D’ARTISTA

    Continua la collaborazione tra NATURE URBANE e HABITAT_Scenari Possibili, il progetto nato nel 2014 nella zona della Martesana che porta le arti contemporanee nei luoghi pubblici, nei parchi, nelle piazze e lungo i corsi d’acqua.

    Il festival 2021 ospita nuovamente l’artista visuale Livia Paola Di Chiara per la realizzazione di un’opera d’arte pubblica site-specific all’interno del parco Mantegazza, un’estensione dell’opera ESSERI LIEVI realizzata nell’anno 2020 nel parco di Villa Baragiola.

    Dal 20 al 24 settembre il pubblico può assistere al processo di creazione dell’artista, offrire spunti e suggestioni e rendersi simbolicamente protagonista dell’atto trasformativo, facendo dell’arte visuale un’occasione di incontro, riflessione e presa di coscienza del valore dei luoghi.

    L’opera d’arte diventerà patrimonio comune della città.

    DA LUNEDÌ 20 A VENERDÌ 24 SETTEMBRE

    parco Mantegazza (via Monguelfo)*

    dalle ore 10.00 alle ore 18.00

    Lavori

    * in caso di maltempo dépendance Castello di Masnago, via Cola di Rienzo n. 42

    SABATO 25 SETTEMBRE

    parco Mantegazza (via Monguelfo)*

    ore 11.00

    Inaugurazione di ESSERI LIEVI 2021

    * in caso di maltempo Sala Conferenze del Castello di Masnago, via Cola di Rienzo n. 42

    Un terzo seme di tarassaco valica il confine del parco di Villa Baragiola e si radica su una parete scoscesa di parco Mantegazza, imitando l’estetica e il comportamento della pianta e adattandosi al luogo in cui si colloca. L’azione di oltrepassare lo spazio chiuso e di dislocarsi in un altro ambiente pone l’osservatore davanti ad un’evidenza: i margini entro i quali siamo portati ad agire altro non sono che delimitazioni alle quali il resto degli esseri viventi non risponde poiché non le riconosce come tali.

    Il progetto di curatela è affidato all’Associazione Culturale ILINX, che da anni sviluppa, organizza e gestisce il progetto HABITAT_Scenari Possibili, in collaborazione con Regione Lombardia.

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.