Percorsi tra arte e natura

Panorami tra Arte e Natura

Percorsi storico-naturalistici e di archeologia industriale alla scoperta del territorio, tra paesaggi mozzafiato, antichi cammini, testimonianze storiche e artistiche, peculiarità botaniche e osservazioni astronomiche ed oasi incontaminate di pace e di tranquillità.

  • sabato 30 settembre
  • Ore 10:00, 11:00 - Villa e Birrificio Poretti  - via Olona n. 103 - Induno Olona, Varese

    Villa e Birrificio Poretti

    Ritrovo all’ingresso del birrificio e a seguire visita guidata alla dimora e al birrificio.
    Per ogni turno sono ammesse al massimo 30 persone. Prenotazione obbligatoria.

    Prenotati
  • Ore 15:00 - Sentiero Noseda  - Avigno, Varese (ritrovo)

    Sentiero Noseda

    Ritrovo con la guida del Parco Campo dei Fiori alle ore 14.45 in largo Ambrosoli-Via Oriani, Avigno.

    Descrizione itinerario
    Passeggiata da Avigno a Velate alla scoperta del borgo, dell’antica Torre, fortificazione medioevale con origini risalenti ai tempi del tardo impero romano e della Chiesetta di San Cassiano, la cui torre campanaria è tra le più antiche testimonianze del romanico locale.

    Lunghezza percorso: 5 km circa
    Dislivello: minimo
    Percorso: adatto a tutti
    Tempo di percorrenza: circa 2 ore comprese le visite ai monumenti e luoghi citati
    Partenza: Avigno
    Arrivo: Avigno

    Percorso guidato, con supporto delle GEV del Parco Regionale Campo dei Fiori
    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone.

    Prenotati
  • domenica 1 ottobre
  • Ore 09:00 - Sentiero delle Pizzelle

    Sentiero delle Pizzelle

    Ritrovo alle ore 8.45 in piazzale Pogliaghi, Sacro Monte.

    Descrizione itinerario
    Da piazzale Pogliaghi al Monte Tre Croci passando dalla ex stazione della Funicolare e dal Grande Albergo Campo dei Fiori. E poi ancora il Piazzale della Batteria, il Pratone e la Punta di Mezzo. Discesa a ritroso fino a Piazzale Belvedere.
    Percorso turistico, durante il quale saranno spiegati geomorfologia del territorio, aspetti paesaggistici e storici.

    Dislivello: mt. 280

    Si consiglia abbigliamento adatto alla stagione, scarponcini o pedule, facoltativi bastoncini telescopici.
    Gli accompagnatori si riservano la facoltà di apportare modifiche al programma in funzione delle condizioni meteo e della preparazione dei partecipanti.

    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone.

    In collaborazione con il CAI Varese – Gruppo Senior e Parco del Campo dei Fiori.

     

    Prenotati
  • Ore 10:00 - Villaggio Cagnola  - Strada Provinciale n. 62 - Rasa, Varese

    Villaggio Cagnola

    Apertura straordinaria del villaggio: la giornata sarà caratterizzata da animazioni e attività, con possibilità di scoprire il parco da un punto di vista naturalistico, storico, artistico-architettonico e sportivo. Apertura del Park Adventure, lezione itinerante di argomentazione architettonico-paesaggistico a cura del Politecnico di Milano e momenti teatrali.

  • Ore 10:00, 13:00 - Villa e Birrificio Poretti  - via Olona n. 103 - Induno Olona, Varese

    Villa e Birrificio Poretti

    Ritrovo all’ingresso del birrificio e a seguire visita guidata alla dimora e al birrificio.
    Per ogni turno sono ammesse al massimo 30 persone. Prenotazione obbligatoria.

    Prenotati
  • Ore 10:30, 15:00 - Sorgenti dell'Olona  - Villaggio Cagnola - Strada Provinciale n. 62 - Rasa, Varese

    Sorgenti dell’Olona – Villaggio Cagnola

    Ritrovo con guida turistica all’ingresso del Villaggio Cagnola alle ore 10.15 e alle ore 14.45 e a seguire percorso guidato.

    Descrizione itinerario
    Dal Villaggio Cagnola alle sorgenti dell‘Olona arrivando al centro storico della Rasa, piccolo borgo risalente al tempo dell’impero romano. Si prosegue fino alla ex Cava Donati e alle Fornaci: dopo aver attraversato i prati del Passo della Motta Rossa si rientra al Villaggio Cagnola da dove si era partiti.

    Lunghezza percorso: 4 km circa
    Dislivello: minimo
    Percorso: adatto a tutti
    Tempo di percorrenza: circa 2 ore
    Partenza: Villaggio Cagnola
    Arrivo: Villaggio Cagnola

    Percorso guidato con supporto delle GEV del Parco Regionale Campo dei Fiori
    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone.

    Prenotati
  • Ore 10:45 - Isolino Virginia  - Lago di Varese - Lido della Schiranna (imbarco)

    Isolino Virginia

    In collaborazione con Archeologistics nell’ambito del progetto Cult City.

    Ritrovo ore 10.30 al lido della Schiranna (imbarco per l’Isolino Virginia).

    Sul lago di Varese, dalla caratteristica forma triangolare di circa 9200 metri quadrati di superficie, si trova a pochi metri dalla riva del Comune di Biandronno e dal 1863 è uno dei siti più famosi della preistoria europea. L’isola è il più antico insediamento palafitticolo dell’arco alpino e dal 27 giugno 2011 è patrimonio mondiale dell’UNESCO, nella lista “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”. La particolarità dell’isola sta nel fatto che pur essendo provvista di un piccolo museo preistorico, che dipende dal Museo Archeologico di Villa Mirabello, è essa stessa un museo, in quanto area archeologica e ambientale vincolata. Storia e ambiente creano in questo sito un equilibrio di profonda e irripetibile bellezza. Nel tempo l’Isolino Virginia è sempre stato rinomato quale oasi di tranquillità, legato strettamente alla bellezza ambientale del lago, alla vegetazione e alla fauna che qui vivono. Infatti il lago di Varese fu sempre noto per la sua ricchezza ittica, in quanto considerato uno dei laghi più pescosi d’Europa. Annoverato in passato fra i più panoramici della Lombardia, ha mantenuto nel tempo il fascino di paesaggi incontaminati,  non molto dissimili, in alcuni casi, a quelli dei tempi neolitici. Nel XVI secolo era conosciuta come isola di S. Biagio per la presenza di una piccola chiesa dedicata a questo santo  e meta di processioni dalla Schiranna. Agli inizi del XVIII secolo fu la residenza di Innocente Besozzi che, in onore della propria consorte, chiamò l’isola Camilla. Dal 1878 porta il nome di Virginia,  in omaggio alla moglie del Marchese Andrea Ponti. Dal 1962, in seguito alla donazione da parte del Marchese Gianfelice Ponti, è proprietà del Comune di Varese. Sull’isola si possono visitare il percorso didattico all’aperto e il Museo Civico Preistorico.

    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone, telefonando al numero +39 328 8377206 (Archeologistics).
    Costo del traghetto A/R: 4,00 euro.

  • Ore 15:00 - Valle Luna. Lissago-Mustonate  - via I. Salvini - Lissago, Varese (ritrovo)

    Passeggiata guidata Lissago-Mustonate

    Ritrovo alle ore 14.45 al parcheggio del campo sportivo di Lissago (via Salvini).

    Descrizione itinerario
    Percorso tra paesaggio e memoria nella Valle Luna da Lissago a Mustonate, che prevede anche la visita del piccolo museo della civiltà contadina nella corte Mozzoni, cosiddetta “Curt Granda”, tipico esempio di cascina lombarda.

    Dislivello: basso
    Percorso: adatto a tutti
    Arrivo: Campo Sportivo di Lissago – via Salvini

    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone.
    In collaborazione con il Centro culturale Lissago Schiranna

    Prenotati
  • sabato 7 ottobre
  • Ore 09:00 - Via Francisca del Lucomagno  - Via Sacra

    Via Francisca del Lucomagno

    Tratta dal Sacro Monte al Lago di Varese

    Un cammino di altri tempi dove la magnificenza delle montagne lascia il posto a splendidi panorami: la Via Francisca del Lucomagno è un percorso fitto di testimonianze storiche e religiose, che nell’antichità consentiva a pellegrini ed imperatori di raggiungere Roma partendo dal Lago di Costanza. L’itinerario proposto ripercorre un tratto significativo del Cammino della via Francisca che dal Sacro Monte, attraversando il centro città, arriva sino al  Lago di Varese.

    Conclusione percorso nei pressi del Cimitero di Cartabbia, sulla piana di Capolago (il percorso intero della tappa n. 3 prosegue attraverso Via Novellina per raggiungere Gazzada)

    Ritrovo alle ore 8.45 sotto la Statua del Mosè, località Sacro Monte (in cima alla Via Sacra).

    Per raggiungere il Sacro Monte è possibile usufruire del servizio navetta. La navetta partirà alle ore 8.15 da piazzale De Gasperi e arriverà in piazzale Pogliaghi (Sacro Monte).

    Anche per il ritorno è possibile usufruire del servizio navetta: il bus partirà alle ore 16.15 dal Cimitero Cartabbia (piana di Capolago) per riportare i camminatori in piazzale De Gasperi.

    Prenotazione obbligatoria, massimo 50 persone, su www.vareselandoftourism.com/eventivfl

  • Ore 10:00, 11:00 - Villa e Birrificio Poretti  - via Olona n. 103 - Induno Olona, Varese

    Villa e Birrificio Poretti

    Ritrovo all’ingresso del birrificio e a seguire visita guidata alla dimora e al birrificio.
    Per ogni turno sono ammesse al massimo 30 persone. Prenotazione obbligatoria.

    Prenotati
  • Ore 20:30 - Via Sacra e Borgo di S. Maria del Monte  - Località Prima Cappella

    Salita in notturna lungo la Via Sacra

    Ritrovo alla Prima Cappella, a seguire salita in notturna lungo la Via Sacra con Eugenio Guglielmi, docente universitario di Estetica, conversazione conclusiva alla Casa Museo Pogliaghi.

    Descrizione itinerario
    Percorso iniziatico tra culto e simbolo in notturna lungo la Via Sacra, patrimonio dell’UNESCO, con il supporto delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Regionale Campo dei Fiori. La passeggiata sarà guidata dal professor Eugenio Guglielmi, docente di Estetica all’Università degli Studi di Firenze.
    L’itinerario si sviluppa su un dislivello di circa 400 metri e pertanto si consiglia di indossare calzature comode.
    Servizio navetta gratuito da piazzale De Gasperi alle 20.00, con arrivo per le 20.30 in località Prima Cappella; ritorno 23.30 da piazzale Pogliaghi con arrivo in piazzale De Gasperi a mezzanotte circa.

    In collaborazione con il Parco Regionale Campo dei Fiori.

    Prenotati
  • domenica 8 ottobre
  • Ore 09:00 - Campo dei Fiori  - Pensione Irma – via Al Belvedere n. 17

    Percorso panoramico

    Ritrovo alle ore 8.45 alla Pensione Irma.

    I laghi prealpini e la zona pianeggiante fino a Milano, le Alpi italiane con il Monte Rosa e quelle francesi con il Monviso, il Lago Maggiore e le Alpi svizzere: suggestivo percorso panoramico che darà ai visitatori la possibilità di osservare in tutta la sua bellezza i panorami tra arte e natura che il territorio varesino offre.

    Lunghezza percorso: 4 km circa
    Dislivello: medio
    Percorso: adatto a tutti
    Tempo di percorrenza: circa 2 ore
    Partenza: Pensione Irma (Campo dei Fiori)
    Arrivo: Pensione Irma (Campo dei Fiori)

    Percorso guidato dalle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Regionale Campo dei Fiori.

    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone

    Prenotati
  • Ore 10:00, 13:00 - Villa e Birrificio Poretti  - via Olona n. 103 - Induno Olona, Varese

    Villa e Birrificio Poretti

    Ritrovo all’ingresso del birrificio e a seguire visita guidata alla dimora e al birrificio.
    Per ogni turno sono ammesse al massimo 30 persone. Prenotazione obbligatoria.

    Prenotati
  • Ore 10:30, 12:00, 13:30, 15:00 - Osservatorio Astronomico "G.V. Schiaparelli"  - Campo dei Fiori

    Porte aperte all’Osservatorio

    Percorso dei pianeti del sistema solare

    Visita della struttura e Osservazione del Sole.

    Alla scoperta dell’Osservatorio e della Cittadella di Scienze della Natura, sede della Società Astronomica fondata da Salvatore Furia nel 1956. Un posto unico in Italia, aperto a volontari e visitatori per costituire un ideale ponte di comprensione tra la Scienza e la gente. Un percorso tra cielo e terra sui passi dell’indimenticato e indimenticabile professore.
    L’Osservatorio si trova a 1230 metri di altezza e le temperature sono solitamente inferiori di circa 6 gradi rispetto alla città. Inoltre il parcheggio per le auto si trova a 700 metri e la strada è in salita: si consiglia pertanto un abbigliamento adeguato.

    Ritrovo all’ingresso della struttura e visita guidata

    Prenotazione obbligatoria, massimo 30 persone.

    Prenotati

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.