Villa e collezione Panza - FAI

Piazza Litta, 1 - Varese

Il massiccio del Monte Rosa, la sottostante città di Varese digradante verso il lago e l’estesa pianura compongono, come stupendi fondali, il panorama di Villa Panza, emblema della relazione simbiotica tra architettura, natura e paesaggio.
La magnifica residenza settecentesca donata da Giuseppe e Giovanna Panza al FAI-Fondo Ambiente Italiano, è sede di un museo d’arte contemporanea conosciuto in tutto il mondo, ed è diventato un luogo icona del contemporaneo, dove la luce e il colore degli artisti americani (oltre 150 opere) dialogano e convivono in armonia con gli ambienti antichi, gli arredi rinascimentali e le preziose raccolte di arte africana e precolombiana.
Il complesso è stato aperto al pubblico nel 2000 dopo un’impegnativa campagna di restauri e oggi ospita anche mostre temporanee di livello internazionale.

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.