Festival

Nature Urbane  Pop-up

Come i pop-up, nei libri illustrati per bambini, saltano letteralmente fuori dalle pagine rendendo l’esperienza di lettura interattiva e avvincente, allo stesso modo il Comune di Varese ha ideato NATURE URBANE POP-UP, la nuova rassegna culturale che, in un continuum narrativo con l’edizione autunnale di NATURE URBANE, accende i riflettori sull’aspetto più urbano e intimo del paesaggio, laddove natura ed elemento urbano rappresentano gli antipodi dialoganti del patrimonio paesaggistico di un territorio.

La rassegna, in programma a Varese dal 19 maggio al 24 giugno 2018, sarà un racconto animato di alcuni luoghi simbolo della città giardino che, come in un volume interattivo, sarà affidato ad artisti che a Varese sono nati e hanno trascorso l’infanzia, per poi spiccare il volo verso carriere internazionali: Andrea Chiodi, Francesca Lombardi Mazzulli, Francesca Garolla e Marta Ciappina, accanto agli attori di Karakorum Teatro e di Teatro Periferico. A loro è stato chiesto di scegliere un luogo della città caro alla loro memoria e di raccontarlo attraverso diverse narrazioni e linguaggi, dalla musica alla danza contemporanea, dalla letteratura all’arte, dal teatro alle videoinstallazioni.

La Biblioteca Civica, il Castello di Masnago, Villa Mirabello e Villa Panza sono i quattro luoghi prescelti rispettivamente da Andrea Chiodi, Francesca Lombardi Mazzulli, Francesca Garolla e Marta Ciappina che per l’occasione non solo torneranno a Varese, ma lo faranno accompagnati da figure di spicco della scena artistica internazionale con cui hanno avuto avuto modo di lavorare durante il loro percorso di successo.


Scarica il programma

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.