CALA IL SIPARIO SU NATURE URBANE POP UP

L’APPUNTAMENTO SI RINNOVA A SETTEMBRE CON IL FESTIVAL DEL PAESAGGIO

Si è concluso a Villa Panza l’ultimo dei quattro appuntamenti di NATURE URBANE POP-UP, l’anteprima del Festival del Paesaggio che si svolgerà a Varese nel mese di settembre 2018.

La rassegna ha fatto rivivere al pubblico emozioni, ricordi e racconti speciali grazie agli eventi pensati e costruiti ad hoc dagli artisti varesini che hanno lavorato assieme ad artisti di fama internazionale.Un bilancio più che positivo per la rassegna, pensata in stretta relazione con l’edizione autunnale di NATURE URBANE, puntando in questo caso i riflettori sull’aspetto più urbano e intimo del paesaggio.

E’ stato costruito un viaggio emozionale ed emozionante che ha toccato la Biblioteca Civica, il Castello di Masnago, Villa Mirabello e Villa Panza, quattro punti evocativi e simbolici della vita culturale della città.

Andrea Chiodi con Elisabetta Pozzi, Francesca Lombadi con Roberto Balconi e gli attori di Karakorum Teatro e di Teatro Periferico, Francesca Garolla con le drammaturghe di Officina Orsi, Marta Ciappina con Alessandro Sciarroni, hanno dato vita a un dialogo continuo tra i linguaggi, le arti, il paesaggio, creando eventi in cui anche gli spettatori erano parte integranrte e attiva delle performance.

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.